Se c’è una possibilità di vedere un artista così versatile in azione… questo è il momento giusto!

Se ti interessa la cultura, è come se avessi già ascoltato i lavori di Remi Kabaka. Le sue capacità sono tanto varie quanto gli artisti con cui collabora. Sia come percussionista nei Gorillaz che assieme alla voce del batterista Russel Hobbs, sia come supporto a Banksy o come membro della band con il leggendario Bobby Womack, l’input particolare di Kabaka è difficile da quantificare ma sicuramente crea una grande richiesta del suo particolare estro artistico.

Kabaka arriva da West London ed è indubbiamente un fenomeno moderno. Un uomo che è in grado di creare, curare e/o vendere un’idea interessante, sia essa acustica, visiva o sperimentale. Kabaka ha fondato i Gorillaz Sound System, con la supervisione di Damon Albarn, è uno dei membri fondatori degli Africa Express Collective ed è la persona che ha scoperto MIA.

Uno show ricco di ritmi drum’n’bass, dub step e remixes dei maggiori successi dei Gorillaz accompagnato dal VJ Roland

[gallery_bank type=”images” format=”thumbnail” title=”false” desc=”false” responsive=”true” special_effect=”overlay_fade-white” animation_effect=”bounce” album_title=”true” album_id=”13″]

[gallery_bank type=”images” format=”thumbnail” title=”false” desc=”false” responsive=”true” special_effect=”overlay_fade-white” animation_effect=”bounce” album_title=”true” album_id=”14″]