I kuTso nascono ufficialmente nel 2011 con l’uscita dell’ep “Aiutatemi”.

Nel 2013, pubblicano il primo album ufficiale “Decadendo (su un materasso sporco)” prodotto da 22R, Cose Comuni e Metatron, presentato live al Circolo Degli Artisti di Roma. Il primo singolo estratto, “Lo sanno tutti”, è accompagnato da un video irriverente girato con la crew di comici “The Pills”; il secondo singolo “Alè” resta nella top 10 della classifica Indie Music Like (MEI web) per più di 4 settimane.

Il passato più lontano è costellato da grandi eventi: nel 2014 dopo un tour di oltre 120 DATE, i kuTso partecipano al Concerto del Primo Maggio a Roma, durante il quale si esibiscono davanti a 700.000 persone. Nello stesso anno aprono i concerti di CAPAREZZA: a Miami (USA), in occasione dell’Hitweek Festival, e al Postepay ROCK IN ROMA 2014. Due grandi occasioni che trovano l’appoggio di un pubblico particolarmente partecipe e divertito.

Nello stesso anno partecipano all’Hard Rock Live Roma in Piazza del Popolo insieme ai Negramaro.

A febbraio 2015 esce il loro secondo album “Musica per persone sensibili” (IT.POP/Universal Music) prodotto dai KUTSO e da Alex Britti. I singoli estratti dall’album sono “Elisa” (brano vincitore del premio “RTL 102.5” e primo classificato nella categoria “Indie Music Like” del MEI 2015) e “Io rosico” e “Spray Nasale”.

Sempre con il brano “Elisa”, i kuTso si classificano secondi tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2015 “Elisa”, entrato in alta rotazione su RTL 102.5 come “New Hit”, è stata anche la più alta nuova entrata nella classifica airplay italiana, piazzandosi al 30° posto nel gennaio 2015.

Il primo maggio 2015 partecipano a due eventi importanti: a Roma, al grande concerto in piazza San Giovanni, e a Bologna, in piazza Maggiore, al concerto organizzato da Eugenio Finardi. Durante l’estate dello stesso anno, la band si esibisce in oltre 60 città tra festival e rassegne.

Il tour si protrae per tutto l’autunno e, nel frattempo, i kuTso continuano a fare promozione e radiofonica e televisiva.

Nel gennaio 2016, diventano protagonisti di un video virale che li riprende durante un’accesa diatriba con il ministro Maurizio Gasparri nel salotto della trasmissione “Revolution” in onda su TV2000 e proseguita poi a colpi di tweet.

Nell’estate 2017 i kuTso tornano nuovamente in tour in tutta la penisola, dopo l’impegno televisivo di Bring The Noise, quiz televisivo in prima serata su Italia Uno che li ha visti impegnati in qualità di resident band.

Il 2018 è l’anno del terzo album dei kuTso “Che Effetto Fa”, che la band indie, completamente rinnovata nel sound e nella lineup, porterà in giro per l’Italia in anteprima già da questa estate.

[gallery_bank type=”images” format=”thumbnail” title=”true” desc=”false” responsive=”true” animation_effect=”bounce” album_title=”true” album_id=”50″]